Arte del Networking

La regola 24 / 7 / 30 per costruire relazioni efficaci, durature e reciprocamente profittevoli

Nell’edizione di novembre 2016 abbiamo visto quali siano i “4 semplici passi per costruire relazioni efficaci”.
Questo passaggio rappresenta solo l’inizio: una volta create, le relazioni vanno coltivate e mantenute.

Vedo spesso le persone fare l’errore di incontrare molte persone in occasione di eventi di networking, prendere il loro biglietto da visita e il giorno seguente inviare via email la “miglior offerta commerciale del momento”.

I risultati non sono quasi mai quelli sperati, perché non si può pretendere di vendere nulla, senza prima avere costruito una relazione.

Se scambiassimo i ruoli, voi comprereste qualcosa da un perfetto sconosciuto conosciuto il giorno prima? Molto probabilmente no.

Un semplice modo è quello di metter in pratica il “sistema 24 / 7 / 30“.

24
Quando si incontra qualcuno in un evento di networking, entro le successive 24 ore mandategli una nota scritta a mano personale o una e-mail. Fate sempre riferimento a dove vi siete conosciuti.
Fate sapere al vostro interlocutore che è stato un piacere conoscerlo e che vi augurate che la vostra strade si incrocino di nuovo. Potrebbe essere utile fare riferimento a qualche argomento di cui avete parlato il giorno precedente.

7
Entro 7 giorni, connettersi con loro sui social media.
Effettuare una connessione tramite LinkedIn o Facebook. Seguirli su Twitter o unirsi a loro su Google+. Trovare il modo di connettersi e interagire con loro attraverso le piattaforme social più utilizzate.
Non fate questo come un modo per vendere a loro, ma esclusivamente come un modo per costruire la vostra relazione e iniziare a stabilire un collegamento significativo con loro.

30
Entro 30 giorni, entrare in contatto con loro per organizzare un incontro one-to-one.
Se vivete o lavorate vicino, incontratevi di persona; se siete lontani, organizzate una riunione via Skype (o per telefono).
Lo scopo di questo primo incontro è:

  • avere maggiori informazioni sull’attività dei vostri interlocutori;
  • cercare i modi per essere di aiuto nel loro business, non necessariamente comprandone il prodotto / servizio, ma fornendo un contatto interessante o una sinergia di cui sono alla ricerca.

In tutti i casi questo non sarà un appuntamento per vendere il vostro prodotto / servizio, salvo che ve ne facciano espressa richiesta.
Il vostro primo incontro sarà un’opportunità per costruire relazione professionale col vostro interlocutore.

Se si utilizza il sistema di follow-up “24/7/30” con persone che si incontrano, stabilirete una potente
che vi aiuterà a creare la vostre rete di contatti rilevanti.

Utilizzare la tecnologia per aiutare a ricordare di follow-up a intervalli appropriati.
Dopo aver inviato la prima nota o e-mail, impostare promemoria sul telefono o sul calendario, per ricordarvi i successivi follow-up.
Il rispetto della tempistica sarà la chiave del successo di questa strategia.

Il grande autore e oratore motivazionale Jim Rohn è solito dire, “La fortuna è nel follow-up.”
Come dargli torto!

[Voti: 1    Media Voto: 4/5]
Summary
La regola 24 / 7 / 30 per costruire relazioni efficaci, durature e reciprocamente profittevoli
Article Name
La regola 24 / 7 / 30 per costruire relazioni efficaci, durature e reciprocamente profittevoli
Description
Come mantenere vive le relazioni appena create? Una semplice regola vi aiuta a farlo, provare per credere!
Author

Commenti